grottedipostumia

Grotte di Postumia

Grotte di Postumia sono sicuramente le più conosciute nelle grotte turistiche del mondo. È una famosa attrazione turistica e uno dei più grandi monumenti carsici Sloveni. Dalle grotte sono stati scritti tantissimi libri e gli altri contributi. Solo le guide turistiche delle grotte nei l’ultimi 200 anni si sono verificate più di 100.
Negli ultimi 200 anni, le Grotte di Postumia, hanno ospitato più di 34 milioni dei visitatori.

Come l’inizio del turismo organizzato nelle grotte si considera la visita dell’arciduca Ferdinando, nel 1819. Le parti dell’ingresso delle grotte sono sicuramente state ospitate gia dai visitatori nel 13 secolo, che dimostrano le loro firme sui muri.
La maggior parte degli interni è stata scoperta nel 1818, il 14.aprile, da Luka Cec. La sua scoperta ha significato una rottura nella storia delle grotte e anche per la Postumia. La gente locale ha consaputo immediatamente l’importanza delle nuove scoperte. Ufficio distrettuale delle grotte ha chiuso immediatamente l’ingresso per la protezione degli eventuali ospiti indesiderati

21 km dei tunnel, gallerie e le sale magnifiche offrono un’esperienza del mondo sottoreaneo unica. Grotte di Postumia sono uno dei più diversi sistemi delle grotte del mondo.
Solo nelle grotte di Postumia, i visitatori possono viaggiare con un trenino sottorreaneo speciale gia’ più di 140 anni.

In un’ora e mezzo i visitatori possono vedere più di 5 chilometri delle gallerie modificate per i turisti. La prima parte del labirinto sottorreaneo pittoresco vienne visitata dal treno speciale, attraverso la seconda parte che si cammina.
Una delle maggior’ attrazioni delle grotte è l’animale proteus, che è l’animale che caratteristiche come un cucciolo.

Oltre all’ proteus nelle grotte vive per oltre 100 delle altre specie, talvolta fino a 150 Si tratta dei piccoli ragni, coleotteri, farfalle, pipistrelli, …

Postumia con la sua diagnosi è la culla dei rami scientifici e quelli della speleobiologia, che le hanno marcato come un centro mondiale.