coibentazione solaio

Coibentazione solaio: perché effettuarla e con quale metodo

Tutti coloro che hanno problemi di dispersione termica nella loro abitazione dovrebbero controllare prima di tutto il solaio. È possibile infatti che il solaio sia la principale causa di questa dispersione e allora è consigliabile effettuare quanto prima una coibentazione solaio. Perché effettuare la coibentazione di questo elemento? Perché la dispersione termica può essere considerata come un problema davvero molto grave? La dispersione termica è un problema grave in quanto tende a rendere poco piacevoli gli ambienti interni di casa, troppo freddi infatti durante il periodo invernale e davvero molto caldi durante il periodo estivo.

Certo, è sempre possibile accendere l’impianto di riscaldamento e quello di condizionamento, questo è vero, ma con una dispersione termica intensa questi impianti non riescono a garantire performance adeguate. Prima di tutto infatti gli impianti non riescono a farvi ottenere la temperatura che desiderate se non dopo ore e ore di funzionamento. Una volta spenti inoltre la temperatura torna al suo livello iniziale nel giro di pochissimo tempo, con la necessità da parte vostra quindi di dare di nuovo il via all’impianto. Come è facile capire, non si tratta solo di avere degli ambienti di casa davvero poco piacevoli, ma si tratta anche di una forma di spreco. Consumerete infatti energia in eccesso, in quantità nettamente superiori rispetto a quelle che sarebbero in realtà necessarie, andando così ad incidere negativamente sulla salute dell’ambiente in cui viviamo, una salute che è già di per sé piuttosto precaria. Il consumo eccessivo di energia inoltre andrà ad incidere in modo davvero molto negativo sulle bollette, con spese che possono risultare davvero molto ingenti.

Ecco spiegato perché la coibentazione del solaio è un lavoro che merita assolutamente di essere effettuato così da poter eliminare alla radice il problema della dispersione termica. Molte persone però temono che questo lavoro di ristrutturazione necessiti di tempistiche davvero molto lunghe, di interventi strutturali ingenti, di spese davvero molto elevate. Un tempo effettivamente era proprio così, ma il progresso del settore edile ha portato alla scoperta di soluzioni semplici, veloci e a basso costo. Una tra tutte è la poliurea a spruzzo: questo materiale schiumoso viene spruzzato direttamente nel solaio per fare in modo di creare una superficie isolante che offre la possibilità quindi di eliminare alla radice il problema della dispersione del calore. La casa in questo modo risulterà isolata termicamente in modo davvero intenso, ma non è tutto. La poliurea a spruzzo infatti consente anche di impermeabilizzare il solaio, eliminando alla radice anche il problema dell’umidità in eccesso e dell’acqua di risalita. La vostra casa risulterà quindi anche poco umida, senza muffe, senza funghi, una casa che proprio per questo motivo risulterà molto più piacevole e un luogo davvero salubre in cui vivere.

Per la coibentazione del solaio con poliurea a spruzzo è ovviamente necessario fare affidamento su dei professionisti del settore. Richiedete qualche preventivo anche direttamente online per capire a quanto ammonta la spesa che dovrete sostenere, una spesa bassa possiamo assicurarvelo, senza dimenticare poi che la poliurea non ha bisogno di alcun tipo di manutenzione e che quindi in futuro non dovrete farvi carico di altre spese per l’isolamento e l’impermeabilizzazione del solaio. Ci teniamo inoltre a ricordare che questo trattamento può essere scelto anche per le pareti esterne della casa, per le pareti interne, per i bagni e simili.