sirenewireless

Le sirene antifurto all’esterno di una abitazione

La sirena antifurto per ambienti esterni è una componente molto importante di un impianto di sicurezza anti-intrusione sicuro ed affidabile. Come nel caso delle videocamere di sorveglianza infatti, la sirena rappresenta prima di tutto un importante elemento deterrente per i ladri, che sentendosi scoperti, in molti casi preferiranno semplicemente evitare la tua abitazione o il tuo locale commerciale, riducendo al minimo la possibilità di furto. Una buona sirena è infatti sempre collegata ad un impianto di rilevamento antifurto (ad esempio un sensore di movimento wireless), di cui costituisce semplicemente l’allarme finale, ovvero lo strumento attraverso cui viene emanato un potente avviso acustico che segnala l’avvenuta violazione dell’immobile. Una sirena antifurto da esterni, emette un segnale sonoro di circa 110-120 decibel in grado di essere avvertito anche a grandi distanze, e spesso è dotata anche di lampeggiante visivo che aumenta la probabilità di allontanare gli intrusi, per un costo che si aggira intorno ai 30-150 euro a seconda dei modelli.

Modelli di qualità superiore permettono ad esempio di resistere ai tentativi di “schiumare” la sirena, e sono dotati di sistema di alimentazione proprio, in modo da far scattare l’allarme nel caso di qualsiasi tentativo di manomissione o interruzione di corrente dell’impianto. Chiunque tenti di neutralizzare la sirena farebbe infatti scattare degli appositi sistemi anti-sabotaggio e anti-vandalismo, che attivano un allarme che può anche essere direttamente collegato con le Forze dell’Ordine. In molti casi le sirene antifurto per esterni presentano design sobri e di grande qualità, progettati per mantenere un gradevole effetto futuristico senza rovinare l’aspetto esteriore del tuo domicilio.
Le sirene antifurto wireless possono poi essere collegate tramite SMS al proprio smartphone in modo da permettere al proprietario sia di spegnerle a distanza in caso di falso allarme, sia di visualizzare in tempo reale quanto sta accadendo se connesse ad impianti di videosorveglianza IP. La durata dell’allarme può poi essere pre-impostata, ad esempio ad 1 minuto o più, per evitare di disturbare il vicinato in caso di malfunzionamento, oppure riattivarsi ciclicamente in caso di violazione conclamata dell’abitazione.